[Serie A] Lecce - Juventus (1 Viewer)

Sep 14, 2003
5,800
#4
I just saw some moments of their match with Siena and they look hopeless with crosses, that may be the first line of attack and something to exploit.
 

arc

Senior Member
Mar 11, 2004
4,073
#11
++ [ originally posted by Don Bes ] ++



maybe inter for a couple of months. another must win. how long is sheva injured ? lets make the most our of this
as long as possible plz :D
 

Dan

Back & Quack
Mar 9, 2004
9,291
#13
Im saying 1-1. Leece are playing very well at the moment and i would not be unhappy with a draw.
 

xziz

Senior Member
Aug 30, 2004
508
#14
Zeman's Lecce stole one point from Siena tonight

they did not deserve the draw. They defended the whole game and scored on the only occasion they had.

xziz :cool:
 

aressandro10

Senior Member
Jul 30, 2003
2,884
#15
i do think lecce's attack is good... this team is not tactical ...that would be a test for us as we always manage to contain tactical teams..


but i think we have what i takes to stop..especially we have been beaten by them last season...we especially dont want that to happen twice now do we.. their defence wont give our attack too much difficulty as well....

the key is to contain their attack...
 

xziz

Senior Member
Aug 30, 2004
508
#16
I hope Capello goes medieval on Zeman's Lecce. I am talking about a two digit figure at the end of the day.

Zeman's defence is pure s**t

xziz :devil:
 

ZhiXin

Senior Member
Oct 1, 2004
10,321
#17
This is the starting line-up against Lecce IMO


Del Piero - Zlatan
Kapo (Olivera) - Blasi - Appiah (if available)- Camo
Zambrotta - Cannvaro - Thuram - Pessotto
 

xziz

Senior Member
Aug 30, 2004
508
#18
from: http://www.gazzetta.it/primi_piani/calcio/2004/pp_1.0.570956074.shtml


Lecce, punto fortunato a Siena
lucky point by Lecce at Siena

di Gianluca Oddenino

Il Siena domina il match, ma il gol di Pecchia non basta. Giallorossi salvi con rete di Cassetti al 29' della ripresa.
Siena dominates the match but Pecchia's goal is not enough. Giallorossi saved by Cassetti's goal at minute 29 of second half.

SIENA, 10 novembre 2004 - I presupposti per una trasferta incubo per il Lecce c'erano tutti. Giocare allo stadio Franchi contro una squadra in maglia bianconera. Considerando che le due sconfitte consecutive erano maturate al Franchi di Firenze e in casa contro l'Udinese, il punto strappato a Siena può far tirare un sospiro di sollievo ai giallorossi. Un pareggio fortunato però, visto che gli uomini di Simoni hanno dominato la partita, segnando con Pecchia e colpendo il palo con Chiesa, ma hanno subito il pareggio sull'unico vero pericolo creato dai leccesi, peraltro con invenzione del difensore Cassetti. A lucky draw though, given Simoni's team dominated the game, scoring with Pecchia and hitting the post with Chiesa. They received the equalizer on the only occasion Lecce had, on an invetion by Cassetti. Così alla fine il miglior attacco del campionato (Lecce) e quello peggiore (Siena) chiudono con una rete a testa: risultato salomonico? Bisognerebbe chiedere agli amareggiati bianconeri.

Il primo tempo vede una sola squadra in campo: il Siena. First half sees only one team on the field: Siena. Gli uomini di Simoni sono più concentrati, sereni e propositivi rispetto ai salentini. I bianconeri giocano su ritmi frenetici, in teoria quelli più adatti a Bojinov e soci, e fanno la partita. Il Siena spinge bene sulle fasce e crea i pericoli più grandi con la coppia Chiesa-Pecchia. All'8 e al 21' Sicignano trema per le folate offensive sulla sinistra dei due, ma al 29' deve soccombere di fronte al colpo di testa di Fabio Pecchia su grande invito di Chiesa: nessun difensore giallorosso marca l'"avvocato" e l'1-0 è realtà. In teoria qualche minuto prima, al 22', il Siena poteva passare in vantaggio, ma Camorani si mangiava l'impossibile e il Lecce veniva graziato. Lo svantaggio non scuote gli uomini di Zeman, probabilmente congelati dal freddo senese, che subiscono ancora il gioco dei padroni di casa.

Il secondo tempo è ancora a senso unico. Second half again one way. Il Siena parte a mille per chiudere subito il match e nel giro di tre minuti ha le occasioni per farlo. Prima il tiro di Pecchia viene deviato di un nulla in angolo, poi la conclusione del solito incredibile Chiesa timbra il palo sinistro. Al 15' Zeman manda in campo i tre, Dalla Bona, Pinardi e Babù, che aveva escluso all'inizio e la musica giallorossa cambia: più coraggio, fiducia e tranquillità. Il tempo di trattenere il fiato sul bel tiro di Chiesa al 24' e il Lecce clamorosamente pareggia. Al 25' Cassetti fa il fenomeno con dribbling su Vergassola e tiro potente e rasoterra sul palo destro che vale l'1-1. Il Siena subisce il colpo immeritato, ma fino alla fine attacca per conquistare quella vittoria casalinga che manca dal 19 settembre. Il Lecce respira dopo due sconfitte consecutive e si prepara domenica ad affrontare la Juve. Lecce can finally breathe after two consecutive losses, and prepare to play Juve on Sunday.
 

Users Who Are Viewing This Thread (Users: 0, Guests: 1)